Benötigen Sie weitere Informationen?

FRYO P2 e P4

Due nuove serie di pompe di calore ad alta efficienza denominate FRYO P2 a 2 tubi e FRYO P4 a 4 tubi (con potenze da 28 fino a 105 kW)

Tutti i motori elettrici dei ventilatori sono di tipo inverter modulanti, permettendo così massima silenziosità e consumi ridotti.

Le pompe di calore FRYO P4 ad alta efficienza sono progettate per impianti di condizionamento e riscaldamento a 4 tubiche consentono di produrre contemporaneamente o separatamente acqua fredda per il raffreddamento ed acqua calda per il circuito sanitario.

Caratteristiche

Tipologia prodotto: Pompa di calore reversibile ad alta efficienza

Potenze: da 28 kW a 105 kW

Adatto per: Residenziale Centralizzato, Commerciale, Industriale, Terziario




Silenziose e durature: con FRYO P2 e P4 massima tranquillità!

Studiate e realizzate per limitare al massimo il consumo di energia elettrica, assicurare un funzionamento silenzioso e durare nel tempo, FRYO P2 e FRYO P4 si caratterizzano anche per comprendere al loro interno una serie di dispositivi e plus considerati opzionali negli apparecchi concorrenti di medesima fascia! Ecco nel dettaglio alcune caratteristiche che collocano queste pompe di calore fra le più avanzate a affidabili sul mercato.

 

Il doppio compressore, (configurazione tandem) è di tipo scroll ad alta efficienza. È frutto di un design speciale che aumenta la resa del ciclo frigorifero in condizioni di bassa temperatura. Per assicurare la massima silenziosità, i compressori sono muniti di isolamento acustico con cuffie e materiale isolante ad alta densità e installati su doppio supporto flottante antivibrante (floater frame). Passando alla parte elettrica, il quadro generale è accessibile tramite la pratica rimozione del pannello frontale.

Dettagli tecnici che differenziano la qualità del prodotto

Le pompe di calore FRYO P2 e P4, sono in grado di soddisfare contemporaneamente esigenze impiantistiche diverse e a modulare la potenza erogata su ciascuna di queste.

Nelle pompe di calore troviamo installato di serie il relè “sequenza fasi” che disabilita il funzionamento del compressore nel caso in cui la sequenza di alimentazione non sia corretta. Allo stesso modo si trovano già installati interruttori magnetotermici (a protezione delle pompe e dei ventilatori), fusibili e relè per il compressore. Anche ventilatori e pompe sono muniti di relè di serie. Il quadro è inoltre fornito di morsettiera con “contatti puliti” per la commutazione estate/ inverno, il dispositivo on-off remoto e contatti puliti per allarme generale.

I ventilatori inverter modulanti, di tipo assiale, con pale a profilo alare, installati sull’unità mediante l’interposizione di antivibranti in gomma, sono realizzati in alluminio e bilanciati sia staticamente sia dinamicamente.

Tutte le pompe di calore FRYO P2 e FRYO P4 sono dotate di serie di: bacinella raccolta condensa con resistenza antigelo, pompa di circolazione ad alta prevalenza, kit antigelo e piedini antivibranti.

Circuito frigorifero con gas ecologico

Qualche informazione anche sul circuito frigorifero, il quale impiega gas refrigerante R410A.

Esso include:

  • spia del liquido
  • filtro disidratatore
  • doppia valvola di espansione (una per il raffreddamento e una per il riscaldamento) con equalizzatore esterno
  • valvola a quattro vie
  • valvole unidirezionali
  • ricevitore di liquido
  • Valvole Schrader per manutenzione e controllo e dispositivo di sicurezza (secondo normativa PED).

FRYO P4: acqua calda gratuita dal raffrescamento estivo!

La nuova pompa di calore FRYO P4 ha la caratteristica di prelevare il calore prodotto per il raffrescamento estivo e reintrodurlo nel circuito di riscaldamento dell’A.C.S.

  1. Riscaldamento acqua utenze: l’unità si comporta come una normale pompa di calore aria/ acqua in modalità riscaldamento, utilizzando come sorgente lo scambiatore alettato e come utenza le uscite “A” di cui alle figure accanto.
  2. Raffreddamento acqua utenze: l’unità si comporta come un normale refrigeratore aria/ acqua in modalità raffreddamento, utilizzando come sorgente lo scambiatore alettato e come utenza le uscite “A” di cui alla figura accanto.
  3. Riscaldamento acqua utenze più produzione A.C.S.: l’unità si comporta come una normale pompa di calore aria/acqua in modalità riscaldamento, utilizzando come sorgente lo scambiatore alettato, come utenze riscaldamento l’uscita “A” e come utenza sanitario le uscite “B” di cui alla figura accanto (uscite che operano con un set point più elevato).
  4. Raffreddamento acqua utenze più Riscaldamento A.C.S.: l’unità si comporta come una pompa di calore acqua/acqua, utilizzando come sorgente (o utenza fredda) le uscite “A” e come A.C.S. le uscite “B”.
Documenti relativi a FRYO P2 e P4

Non hai trovato la documentazione che cercavi? Clicca qui e richiedila.

Sei un professionista? Trovi i documenti tecnici per questo prodotto nella sezione Professionisti.

Documentazione per il professionista

Voglio più informazioni

    Compila il form e specifica la tua tipologia di richiesta dal menù a tendina “Tipo di richiesta”